NUOVA BENTLEY CONTINENTAL GT CONVERTIBLE

 

Bentley presenta la nuova Continental GT Convertible.

 

Disegnata, progettata e realizzata a mano in Gran Bretagna, incarnazione di tutto il sapere acquisito da Bentley nella sua lunga storia su come creare le Granturismo più eleganti e raffinate al mondo, la GT Convertible rappresenta l’essenza stessa del nostro brand.

 

Adrian Hallmark, Presidente e Amministratore Delegato di Bentley Motors, ha dichiarato: “Una discreta eleganza che cattura gli sguardi, con tutta l’eccellenza ingegneristica che i nostri clienti si aspettano; la nuova Continental GT Convertible ha un potenziale assolutamente unico, che solo un brand nobile come il nostro poteva offrire.

 

Realizziamo Granturismo di lusso sin da quando l’azienda fu fondata nel 1919; ora che stiamo per celebrare il nostro centenario, la Continental GT Convertible arricchisce una famiglia di vetture amate e apprezzate in tutto il mondo, presumibilmente la nostra offerta più solida e tecnologicamente evoluta mai proposta da un marchio del lusso.”

 

Lo stile elegante e scolpito degli esterni si fonde in perfetta armonia con lo splendido abitacolo realizzato a mano e impreziosito dai materiali più pregiati, con rivestimenti in cuoio di alta qualità e radiche da fonti sostenibili.

 

La capote si apre e si richiude in soli 19 secondi fino a una velocità di marcia pari a 50 km/h, trasformando la Continental GT Convertible da un lussuoso coupé a una fenomenale Granturismo decappottabile con un semplice pulsante. Sono disponibili sette diverse tonalità per la capote in tessuto, inclusa per la prima volta un’autentica finitura Tweed.

 

La funzione scaldacollo è stata riprogettata, per garantire un riscaldamento più potente e una maggiore silenziosità rispetto al modello precedente, ed è integrata con discrezione nei sedili Comfort riscaldati, per ottimizzare l’efficacia e il flusso d’aria attorno ai poggiatesta a regolazione elettrica. Questo nuovo sistema è impreziosito da una scanalatura centrale cromata che si estende per l’intera larghezza del condotto, richiamando le celebri bocchette di ventilazione circolari Bentley. Le evolute caratteristiche pensate per il comfort includono inoltre un volante riscaldato, una funzione di riscaldamento sedili e nuovi braccioli riscaldati, per offrire un’esperienza di guida lussuosa e piacevole in ogni condizione climatica.

 

La nuova Continental GT Convertible esalta l’esperienza sensoriale della guida a capote aperta con prestazioni dirompenti, merito di un potente motore W12 da 6 litri Bentley e di una trasmissione a doppia frizione e otto rapporti. [Consumo di carburante, mpg (l/100 km): ciclo combinato WLTP 20,2 (14); emissioni CO₂ su ciclo combinato WLTP 317 g/km. Consumo di carburante, mpg (l/100 km): ciclo combinato NEDC 22,8 (12,4); emissioni CO₂ su ciclo combinato NEDC 284 g/km.]

 

Il nuovo gruppo propulsore si avvale delle più recenti tecnologie di gestione del motore per generare 635 CV e 900 Nm di coppia e offre un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi, fino a una velocità massima di 333 km/h.

 

La nuova Continental GT Convertible vanta inoltre innovazioni di rilievo per quanto concerne la maestria Bentley nell’integrazione della tecnologia. Un sofisticato quadro degli strumenti, interamente digitale e orientato alle esigenze del guidatore, insieme al Bentley Rotating Display sono tra le innovazioni principali per chi è al volante. Il display presenta un ampio schermo tattile da 12,3" alloggiato in un’unità a tre lati; l’unità ruota lasciando emergere dalla radica il touchscreen oppure tre splendidi quadranti analogici, offrendo ai clienti la possibilità di prendere una pausa dal mondo digitale.

 

Elegante, sofisticata e raffinata, la nuova Continental GT Convertible rappresenta l’eccellenza delle Granturismo cabriolet di lusso.

 

L’eleganza sposa la potenza

 

Autentica Bentley purosangue, la Continental GT Convertible di terza generazione preserva l’eleganza e lo stile dei modelli precedenti. Con linee più nette e scolpite, la nuova carrozzeria e i materiali pregiati si fondono per creare una vettura stupenda, tanto a capote aperta che chiusa.

 

Il profilo della Convertible è più lungo e ribassato grazie alla posizione più avanza di 135 mm delle ruote anteriori. Ciò ha permesso di allungare il cofano e ribassare la parte anteriore della vettura. Le caratteristiche linee di cintura della sorella coupé vengono riproposte anche in questo modello, dove scorrono fluide fino ad abbracciare le possenti fiancate posteriori.

 

Il sistema di illuminazione della Continental GT Convertible si avvale della più moderna tecnologia a matrice LED, con un design dei gruppi ottici assolutamente esclusivo. Ispirate ai raffinati calici in cristallo intagliato, le superfici interne trasparenti hanno bordi accuratamente definiti per catturare la luce come un diamante.

 

L'effetto è simile a quello di una gemma esposta alla luce. Un gioco di riflessi esaltato dalla sequenza di benvenuto optional, che accende gradualmente i fari anteriori quando ci si avvicina alla vettura. Anche i fari posteriori presentano l'effetto cristallo intagliato, sottolineando la profondità tridimensionale dei gruppi ottici.

 

La nuova Continental GT Convertible monta di serie cerchi a cinque razze triple da 21", ed è inoltre possibile optare per i cerchi a dieci razze e i cerchi a cinque razze aperte da 22", disponibili come optional. Questi tre design sono proposti in una gamma di dieci finiture lucidate e verniciate.

 

Per la vettura sono disponibili ben 17 colori fra cui scegliere, inclusi Beluga, Onyx e Portofino. Inoltre, sono disponibili una gamma di tonalità opzionale ancora più ampia e la possibilità di ordinare la vettura del colore preferito appositamente creato su misura in esclusiva per i clienti Bentley. Queste tonalità possono essere abbinate ai sette colori disponibili per l’esterno della capote.

 

Un lussuoso abitacolo realizzato a mano

 

Lo splendido abitacolo della nuova Continental GT Convertible, pronto a catturare sguardi ammirati non appena i clienti abbasseranno la capote, rappresenta l’abilità Bentley di impiegare al meglio i materiali naturali.

 

Dalle pelli più pregiate fino alle radiche più rare ottenute da fonti sostenibili, come Koa e Dark Fiddleback Eucalyptus, gli interni sono un trionfo di maestria artigianale. È disponibile un’esclusiva radica doppia, che prevede l’utilizzo di oltre 10 metri quadri di legno in ogni vettura. I clienti potranno inoltre scegliere un volante in legno con finitura lucida.

 

Il cruscotto ha uno stile unico, arricchito dal motivo delle ali che richiama la forma dello stemma Bentley. I clienti della Continental GT Convertible potranno scegliere fra otto colori per i rivestimenti del padiglione, fra cui Red, Blue e Magnolia.

 

La console centrale è coordinata alla plancia inferiore ma si può richiedere in una nuova finitura tecnica, ispirata alle delicate superfici meccaniche all’interno dei più raffinati orologi elvetici, nota anche come Côtes de Genève. Questa superficie è ottenuta a partire da un foglio di alluminio spesso solamente 0,6 mm: il materiale viene lavorato da lato a lato per dar vita a un motivo lineare. Ogni riga è ampia 5 mm ed è realizzata con un'angolazione dal realistico effetto tridimensionale; ogni passaggio della macchina crea una fine traccia di 0,5 mm.

 

Nuove, lussuose finiture tattili impreziosiscono gli interni della Continental GT Convertible per un’esperienza sensoriale più coinvolgente. In alcune aree la zigrinatura a cuscino sostituisce la tradizionale zigrinatura meccanica, per una sensazione più delicata e raffinata su interruttori e controlli, mentre la zigrinatura a rombi aggiunge un tocco lussuoso con la sua dettagliata superficie sfaccettata a tre dimensioni.

 

I sedili Comfort con 20 regolazioni fissano nuovi standard di settore per quanto concerne comodità e raffinatezza. I pannelli centrali levigati assicurano la massima efficacia delle funzioni di ventilazione, riscaldamento e massaggio, mentre le imbottiture regolabili conservano la caratteristica trapuntatura Bentley. Inoltre è disponibile come optional una finitura con cuciture incrociate.

 

Per la nuova Continental GT Convertible è possibile scegliere fra tre sistemi audio. L’impianto di serie presenta 10 altoparlanti e 650 W di potenza. Il sistema Bang & Olufsen opzionale da 1.500 W e 16 altoparlanti con griglie illuminate usufruisce della prima applicazione in campo automotive dell’interfaccia BeoSonic, una soluzione one-touch rivoluzionaria e intuitiva.

 

Per i veri audiofili è offerto un sistema Naim da 2.200 W, con 18 altoparlanti e Active Bass Transducers integrati nei sedili anteriori e otto modalità sonore.

 

Le innovazioni tecnologiche della nuova Continental GT Convertible coinvolgono naturalmente anche l’esperienza di guida. Il quadro degli strumenti orientato alle esigenze del guidatore è interamente digitale e personalizzabile.

 

Il Bentley Rotating Display offre la possibilità di scegliere fra un’esperienza digitale o analogica. A prima vista sembrerebbe che il cruscotto non contenga nessuno schermo al centro. In realtà la radica scorre sul cruscotto mentre una sottile mascherina cromata dietro al volante circonda un display per la strumentazione digitale.

 

Quando viene premuto il pulsante di accensione, la radica al centro del cruscotto scivola silenziosamente in avanti e ruota per svelare il touchscreen Bentley più grande di sempre, un display MMI digitale in alta definizione da 12,3", elegantemente progettato da Bentley con una schermata iniziale configurabile dal cliente con tre finestre per le funzioni preferite del guidatore, per esempio navigatore, contenuti multimediali e telefono. L'interfaccia utente è sviluppata per essere analoga a un moderno cellulare e i menu sono strutturati per essere immediatamente intuitivi.

 

La terza parte del Bentley Rotating Display mostra tre quadranti analogici con indicazione della temperatura esterna, bussola e cronometro. Un uso così innovativo di elementi tradizionali sottolinea il legame speciale di Bentley al passato e al futuro, oltre ad offrire ai clienti la scelta tra display digitale o analogico oppure un abitacolo discreto e silenzioso.

 

La nuova Continental si avvale di caratteristiche progettate per mantenere conducente e passeggeri sempre connessi. Apple CarPlay, il modo più intelligente e veloce di integrare la funzionalità dei dispositivi Apple nella vettura, si collega mediante una porta USB.

 

I viaggi del cliente sono resi più piacevoli grazie a funzioni progettate per migliorare la navigazione. La ricerca online potenziata da Google consente di trovare facilmente la destinazione, mentre le informazioni sul traffico in tempo reale offrono al guidatore un quadro esaustivo di code e ingorghi. Nelle situazioni di emergenza Private eCall fornisce accesso immediato ai servizi di soccorso, per viaggiare in assoluta serenità.

 

Optional eleganti ed esclusivi, fra cui una capote con finitura Tweed

 

La nuova Continental GT Convertible ridefinisce il concetto di personalizzazione con opzioni per verniciatura, rivestimenti in cuoio, radiche e lifestyle pressoché illimitate e su misura per le esigenze di ogni cliente.

 

La gamma di colori offerta di serie include ben 17 tonalità per la verniciatura esterna, con una scelta complessiva di ben 70 colori disponibili. Si può inoltre scegliere tra 15 esclusivi tipi di moquette, otto diverse radiche lavorate a mano (con ulteriori quattro opzioni con doppia radica) e 15 varietà di rivestimenti interni in pelle. Ciò significa che ciascun cliente può personalizzare ogni minimo, raffinato dettaglio delle finiture.

 

Per l’esterno della capote sono disponibili sette colori, inclusa per la prima volta una rivisitazione in chiave moderna del tradizionale Tweed inglese. Altre opzioni comprendono Black, Blue, Claret e Grey. Inoltre, sono disponibili otto finiture per i rivestimenti del padiglione, da New Red a Magnolia.

 

L’esclusivo meccanismo di chiusura “a zeta” rappresenta un importante miglioramento in termini tanto di eleganza quanto di design. La capote, dotata di un sistema di tenuta e isolamento acustico più efficiente, contribuisce a una riduzione di tre decibel nei livelli di rumorosità complessivi a velocità di crociera rispetto al modello precedente.

 

Gli esclusivi materiali isolanti, il meccanismo di azionamento e il sistema di tenuta e isolamento acustico più efficiente danno vita a una Granturismo cabriolet silenziosa quanto la Continental GT Coupé di generazione precedente.

 

Al momento del lancio sono offerti due pacchetti di funzioni tecnologiche: specifica City per percorsi urbani e specifica Touring per viaggi su lunghe distanze, entrambe perfezionate per ottimizzare l'esperienza del cliente.

 

La specifica City comprende apertura del portellone senza mani, segnalazione pedoni, rilevamento della segnaletica stradale, sistemi frenanti per la città e telecamera top view. Il pacchetto specifica Touring, invece, offre regolatore di velocità adattivo con Traffic Jam Assist, Active Lane Assist, display HUD, visione notturna con telecamera a infrarossi e frenata pre-sense.

 

La specifica Mulliner Driving dona un look più sportivo alla vettura con cerchi in lega forgiata leggera da 22", una speciale trapuntatura “diamond in diamond”, stemmi Bentley ricamati, radiche optional aggiuntive, tappo del serbatoio Jewel, pedaliera sportiva e padiglione in pelle dentellata. I clienti possono anche optare per ricami personalizzati nella parte anteriore o posteriore della vettura e battitacco personalizzati.

 

Come per tutte le Bentley, i clienti potranno affidare la loro Continental GT Convertible alle abili mani degli artigiani del reparto Bentley dedicato agli ordini personalizzati, Mulliner, che si impegnerà a soddisfare le loro specifiche richieste.

 

Fascino e potenza: il cuore pulsante di Bentley

 

Al momento del lancio, la nuova Continental GT Convertible è disponibile con il motore W12 TSI da 6 litri di Bentley. Progettato, sviluppato e realizzato a mano a Crewe, è il motore a 12 cilindri più evoluto al mondo.

 

Il nuovo gruppo propulsore impiega la più moderna tecnologia di gestione del motore, con 300 milioni di calcoli software al secondo. Genera 635 CV e 900 Nm di coppia e offre un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi, fino a una velocità massima di 333 km/h.

 

Il W12 TSI integra iniezione diretta ad alta pressione e iniezione a bassa pressione. L'integrazione delle due tecnologie consente di massimizzare la raffinatezza di guida, di ridurre le emissioni di particolato e di ottimizzare l'erogazione di potenza e coppia. [Consumo di carburante, mpg (l/100 km): ciclo combinato WLTP 20,2 (14); emissioni CO₂ su ciclo combinato WLTP 317 g/km. Consumo di carburante, mpg (l/100 km): ciclo combinato NEDC 22,8 (12,4); emissioni CO₂ su ciclo combinato NEDC 284 g/km.]

 

Il nuovo motore si avvale della tecnologia Start-Stop. Grazie a un'applicazione avanzata di questa tecnologia da parte di Bentley, è inoltre disponibile la modalità "coasting", che consente di disinserire il motore non solo a vettura ferma, bensì anche in fase di decelerazione.

 

La tecnologia a cilindrata variabile di Bentley disattiva una parte del motore in determinate condizioni. Con l'ausilio di questa tecnologia le valvole di aspirazione e di scarico, l'iniezione carburante e l'accensione vengono disattivati su determinati cilindri e il motore agisce come un sei cilindri, per un livello di efficienza ancora superiore.

 

Un nuovo volano a doppia massa sostituisce il convertitore di coppia per ammortizzare le vibrazioni del sistema di trazione e fornire una erogazione della potenza adeguata e fluida per una granturismo di lusso.

 

La trasmissione a doppia frizione e otto rapporti assicura un’accelerazione fluida e cambi di marcia incredibilmente veloci, tratti distintivi del carattere della Continental GT, nonché un consumo di carburante su ciclo combinato di 22,8 mpg (Regno Unito) o 12,4 l/100 km (ciclo combinato NEDC).

 

Un nuovo sistema di trazione integrale attivo sostituisce la tradizionale ripartizione 40:60 tra ruote anteriori e posteriori, variando invece la ripartizione della coppia tra avantreno e retrotreno in base alla situazione di guida.

 

Maneggevolezza da autentica Granturismo

 

La Continental GT Convertible di terza generazione offre l’evoluto Bentley Dynamic Ride, un sistema di controllo del rollio a 48 volt. Il sistema monitora e regola gli attuatori elettronici sulla barra antirollio di ogni assale, migliorando la maneggevolezza e il comfort di guida, oltre a offrire una sensazione di leggerezza e maggiore precisione al volante della vettura.

 

Questo sistema controbilancia le forze laterali che generano il rollio in curva e garantisce la massima aderenza degli pneumatici alla strada, offrendo comfort di guida ai vertici della categoria ed eccezionale maneggevolezza.

 

Se le barre anti-rollio tradizionali rappresentano un compromesso fra controllo della carrozzeria e comfort di guida, il sistema attivo di Bentley produce una resistenza torsionale variabile che rende la Continental GT Convertible dinamicamente performante, senza pregiudicare tuttavia il comfort degli occupanti. L'utilizzo di un sistema a 48 volt garantisce una risposta immediata e silenziosa e una potenza sufficiente ad affrontare qualsiasi tipo di superficie stradale.

 

Il sistema Drive Dynamics Control Bentley permette di selezionare diverse modalità: Comfort, Bentley o Sport. Le sospensioni, il motore, il cambio e gli altri sistemi del telaio si adatteranno alla modalità di guida selezionata. In alternativa il guidatore può personalizzare le proprie impostazioni dinamiche.

 

Le sospensioni pneumatiche della nuova Continental GT Convertible utilizzano molle pneumatiche con tre camere d’aria, che offrono alla vettura il 60% di volume di aria in più nell’impostazione più morbida rispetto al modello precedente. Ciò ha dato agli ingegneri Bentley maggiore margine operativo per la messa a punto delle sospensioni, migliorando il comfort di guida e il carattere dinamico della vettura. Il sistema offre la possibilità di passare dalla rigidità dei molloni sportivi alla raffinatezza da lussuosa limousine in base alla modalità selezionata dal guidatore.

 

Per raggiungere un simile livello di maneggevolezza, la Continental GT Convertible ha una struttura della scocca che è più rigida e leggera rispetto al modello precedente. Il miglioramento del 5% nella rigidità torsionale e la riduzione del 20% nel peso strutturale sono stati ottenuti grazie a un utilizzo intelligente di alluminio e acciaio ad elevata resistenza.

 

La Continental GT Convertible presenta inoltre il sistema Electric Power-Assisted Steering (EPAS). Il nuovo sistema migliora la risposta al guidatore e protegge dai disturbi indesiderati della strada. L'impianto sterzo presenta un rapporto variabile della cremagliera, che offre una migliore reattività con angoli di sterzata più ampi per agevolare la manovrabilità, mantenendo un'eccellente stabilità nelle alte velocità.

 

Un'altra caratteristica è l'ultima generazione del Controllo costante degli ammortizzatori (CDC), che regola costantemente le forze dell'ammortizzatore per ottimizzare il comfort. Il sistema misura continuamente la velocità e la distanza tra le ruote e la carrozzeria in ogni curva e regola anche il volume di aria nei molloni, se necessario, per assicurare un ottimale equilibrio tra comfort e maneggevolezza. Entrambi gli assali, anteriore e posteriore, sono realizzati in alluminio leggero con design multi-link.

 

L'impianto frenante è il più potente sistema a disco mai montato su una Bentley, con un totale di 28 pistoni. I freni anteriori misurano 420 mm e hanno una struttura a due pezzi che si avvale di un disco in ghisa e di una campana in alluminio. Entrambe le pinze anteriori sono dotate di dieci pistoncini, mentre quelle posteriori contengono ognuna quattro pistoni per bloccare dischi monoblocco da 380 mm. Freni di questa natura forniscono prestazioni di arresto affidabili e ripetibili, cruciali per una Granturismo sportiva che supera i 320 km/h.

 

Dalla collaborazione fra Bentley e Pirelli sono nati pneumatici su misura per la nuova Continental GT Convertible, sviluppati sin dalle primissime fasi di progettazione. La vettura monta esclusivamente pneumatici Pirelli P Zero, per la prima volta con dimensioni diverse per avantreno e retrotreno per migliorare le prestazioni dinamiche. Durante il processo di sviluppo gli ingegneri Pirelli hanno affiancato i progettisti Bentley, perfezionando e guidando con l'insieme degli pneumatici della vettura fino a raggiungere un perfetto equilibrio tra performance e comfort.

 

I più avanzati materiali composti aiutano lo pneumatico a rispondere tempestivamente alle richieste del conducente, garantendo un'esperienza dinamica, equilibrata e reattiva.

 

Gli pneumatici P Zero montati sulla Bentley dispongono anche del sistema Noise Cancelling System Pirelli, che riduce i rumori della strada all'interno dell'abitacolo. Allo stesso tempo sugli ultimi P Zero è stata anche migliorata la resistenza al rotolamento, creando meno attrito sulla strada senza compromessi in termini di motricità. La tenuta è migliorata, infatti, sia in condizioni di strada bagnata che sull'asciutto, con un rischio di aquaplaning notevolmente ridotto.

 

 

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Twitter