Mentre il piano “fabbrica Italia” di Marchionne è caduto da tempo nel dimenticatoio, con tutti i suoi piani di assunzioni, ora si parla dei progetti del nuovo gruppo Stellantis, nuove auto, nuove fabbriche di batterie, nuova cassa integrazione ...

Si l’unica cosa certa fino a questo momento è il continuo ricorso alla cassa integrazione negli stabilimenti del gruppo Stellantis FCA in Italia, con un nuovo accordo per la proroga della cassa integrazione negli stabilimenti di FCA e senza lo spiraglio di una vera uscita dal tunnel delle ferie forzate e cassa integrazione.

Al momento questi sono gli unici fatti concreti del gruppo Stellantis.